Negli anni passati, il mestiere del portiere che si occupava della custodia della proprietà, sia pubblica che privata, era paragonabile a quello delle guardie giurate. Dal 2000 qualcosa è cambiato e dal 2003 sono nati i global service e ciò ha fatto sì che i servizi venissero estesi con appalti e servizi a delle società non soggette a normative.

Anche il servizio di guardiania e portierato quindi si è evoluto, mettendo a disposizione degli stabili che ne avessero bisogno vigilanti non armati che si occupano della sicurezza del portierato.

Servizi di guardiania

Gli istituti di vigilanza privata affinché possano operare devono essere in possesso di autorizzazioni prefettizie, nonché rispettare norme ministeriali. Queste norme riguardano le attività di sicurezza svolte dalle agenzie di sorveglianza. Ciò garantisce a a chi si serve di questi istituti di vigilanza, servizi professionali svolti da esperti nel settore, equipaggiati ed addestrati.

Alcune attività previste dalla legge devono essere svolte da guardie giurate come, ad esempio la televigilanza, il piantonamento notturno e altre attività ma che, in realtà, vengono svolte personale poco esperto e non certificato.

Diversi istituti di vigilanza privata sono dotati di servizi di portierato svolto da personale che non fa parte di agenzie di sicurezza.

Portierato e vigilanza non armata

Un servizio di portierato e guardiania è fondamentale per la tutela e la sicurezza di un immobile. Affinché l’azienda e chi usufruisce dei servizi di sorveglianza siano pienamente soddisfatti, è necessario investire nella formazione e nell’aggiornamento del proprio personale. Il costo troppo basso di un’agenzia di sorveglianza può suscitare dei dubbi sulla qualità effettiva del servizio offerto.

I controlli dell’ispettorato del lavoro scoprono sempre queste aziende che offrono servizi troppo convenienti e mettono fine a questi illeciti. Occorre dunque non prendere sotto gamba le responsabilità di un committente che potrebbe trovarsi a rispondere personalmente in determinati casi. Ma soprattutto è consigliabile affidarsi a professionisti della sicurezza, persone realmente competenti, quando si necessita di servizi che riguardano la sicurezza.

Vedi Anche:  Portierato e custodia

La protezione, la prevenzione e l’uso di tecnologie innovative sono requisiti fondamentali per la sicurezza e richiedono preparazione ed esperienza specifica propria di chi è stato formato per la difesa di persone, luoghi e edifici. Infatti l’incolumità di un edificio, di persone o di oggetti può dipendere sia da un servizio di portierato che dalla guardiania notturna.

Se si ha la necessità di un servizio di portierato o di vigilanza fissa ma si hanno dei dubbi riguardanti la scelta, un consulente della sicurezza può essere d’aiuto per valutare al meglio la strategia di difesa da adottare, adeguata alle proprie esigenze.

Guardiania e portierato

Il servizio di portierato e guardiania ha come scopo la sorveglianza e la protezione di immobili e di ciò che vi è custodito all’interno. Il servizio comprende: apertura degli stabili, controllo sul regolare accesso dei dipendenti in azienda, controllo sull’accesso di personale estraneo, effettua operazioni di chiusura con annessa perlustrazione dell’edificio per verificare che non siano presenti persone nell’immobile, disattivare eventuali impianti se presenti, verificare la chiusura dell’edificio e attivare gli allarmi in previsione della chiusura notturna.

Contattaci gratuitamente