Da molto tempo, soprattutto nei complessi condominiali o in quelli abitativi in cui sono presenti più case, si è diffusa la figura del portiere. Negli ultimi anni tale figura ha subito dei cambiamenti; difatti oggi si parla di sorveglianza e portierato.

Il servizio di sorveglianza nel portierato rientra nell’ambito della vigilanza non armata. Coloro che svolgono tale attività hanno il compito di vigilare e tutelare un bene immobile al fine di prevenire furti, danneggiamenti, atti vandalici e danni alla struttura.

Si può aggiungere che per alcuni immobili, situati in zone poco sicure della città, il portierato vigilanza è anche notturno; in questo caso di è soliti parlare di vigilanza notturna o guardia notturna non armata.

Portierato e Vigilanza per condomini

La tipologia di sorveglianza del portierato maggiormente diffusa è quella del portierato condominiale. Grazie al portiere, difatti, l’intero condominio e i condomini godranno di un duplice servizio consistente sia nella sicurezza e nella vigilanza non armata, anche notturna, di tutti gli spazi comuni sia nella pulizia degli ambienti, l’accoglienza e lo smistamento dei pacchi.

La vigilanza privata non armata nel condominio garantisce un controllo su tutti gli accessi del complesso abitativo al fine di evitare l’intrusione dei malintenzionati sia nelle aree esterne, come garage, parcheggi o giardino, sia interni.

Altro compito fondamentale del portiere, soprattutto quando le abitazioni sono vuote oppure durante il servizio di vigilanza notturna, è quello di controllare e prevenire il rischio di incendi, fughe di gas o allagamenti.

Servizio di vigilanza non armata per uffici

Il servizio di portierato nel luogo di lavoro va ben oltre il ritiro e lo smistamento della posta o la semplice accoglienza degli ospiti. Difatti, soprattutto nei grandi uffici in cui sono presenti tanti impiegati il portiere svolge anche il servizio di vigilanza privata non armata al fine di garantire il controllo degli ingressi, del parcheggio e dell’intera struttura.

Vedi Anche:  Portierato fiduciario

Grazie al portierato con vigilanza nei luoghi di lavoro sarà possibile prevenire ogni tipo di intrusione indesiderata all’interno della struttura al fine di garantire la protezione di tutti gli impiegati. La sorveglianza del portierato per gli uffici, inoltre, può essere attuata anche la sera grazie alla figura della guardia notturna non armata.

Qualora vi siano grandi uffici da gestire, ci si può rivolgere portiere fiduciario che, per quanto concerne il servizio di vigilanza non armata, ha il compito di segnalare situazioni anomale, verificare i documenti di trasporto degli automezzi, attivare gli impianti intrusione e controllare lo spegnimento delle luci.

L'utilità della sorveglianza nel portierato

Da quanto detto si nota che l’attività di portierato e vigilanza, anche nell’ambito della guardia notturna non armata, è molto importante al fine prevenire intrusioni e atti criminosi per tutelare sia gli immobili sia le persone, tanto nelle abitazioni private, tanto nei luoghi di lavoro.

Contattaci gratuitamente